Marquez al SETTIMO cielo: è mondiale a Motegi! Dovi out!

Marquez al SETTIMO cielo: è mondiale a Motegi! Dovi out!

MOTOGP
Non era certo di riuscirci, ma con l’errore di Dovizioso il sogno è diventato realtà: Marc Marquez è per la settima volta campione del mondo, la quinta in soli sei anni in MotoGP. Boss Hrc, tifosi e team in estati grazie all’impresa del campione spagnolo, che raggiunge questo storico traguardo a soli 25 anni. Sky’s the limit.
Come detto, Dovizioso ha dovuto alzare bandiera bianca a soli due giri dalla fine, scivolato mentre era alle calcagna di Marquez. Completano dunque il podio Crutchlow e Rins. Rossi quinto e Viñales settimo, ancora in balia dei problemi di Yamaha. Petrucci nono mentre Morbidelli 11esimo.

MOTO2
Gara a 2 anche nella classe di mezzo, dove Quartararo ha inseguito e superato Bagnaia senza mai mollare la leadership della corsa. L’italiano ha tentato un attacco all’ultimo giro, ma ha dovuto arrendersi al francese. Neanche il tempo di godersi la vittoria dopo il podio che la direzione gara ha deciso di squalificare Quartararo per una pressione irregolare dei suoi pneumatici. Bagnaia si aggiudica quindi la corsa, seguito da Baldassarri e Oliveira, in rimonta dalla nona piazza ma staccato ulteriormente in classifica.

MOTO3
Campionato più aperto che mai! Il leader della classifica Jorge Martin cade a 6 giri dalla fine e Bezzecchi fa bottino pieno portandosi a solo un punto di distacco dallo spagnolo. Dalla Porta ancora a podio chiude secondo, seguito da Binder, al suo primo podio in carriera. Quarto un ottimo Foggia, ancora competitivo dopo il terzo posto tailandese. Gli altri italiani in top 10 sono Arbolino sesto e Bastianini settimo.