Moto E: A Losail il primo giro in pista ma a che punto è il campionato del futuro?

Moto E: A Losail il primo giro in pista ma a che punto è il campionato del futuro?

A dicembre dello scorso anno Dorna ufficializzò la MotoE World Cup a partire dalla stagione 2019 (Leggi qui).

Ai primi di febbraio è stata presentata la moto e il campionato (Leggi qui).

Nel primo GP stagionale a Losail, in Qatar, la Energica Corsa ha compiuto il suo primo giro di pista in un circuito del Motomondiale.

La moto prodotta dalla casa italiana effettuerà un demo lap su tutti i circuiti del Mondiale.

29386148_297687550761843_990552091342667776_o.jpg

Il compito di percorrere questo primo giro è stato affidato a Simon Crafar (ex pilota nel Mondiale 500 ecampione britannico della massima categoria). Che ha dichiarato a Moto.it:

«E’ stato incredibile: finalmente ho guidato di notte, sul circuito del Qatar, con gomme racing…ma su una moto elettrica. E’ un’esperienza molto diversa – l’unica cosa che sembra normale è l’accelerazione fuori dalle curve, ma anche lì mi trovavo a cercare la leva del cambio, che non c’è» è stato il commento del neozelandese. «In frenata si sente il peso delle batterie, la moto tende a voler andare dritta un po’ di più rispetto ad un mezzo convenzionale, e bisogna usare tutti e due i freni per fermarsi. In percorrenza è perfetta, e in uscita di curva l’accelerazione è davvero notevole – è un vero piacere da guidare!».

Il collaudo invece è affidato a Alessandro Brannetti il tester di Energica, la Ego Corsa infatti non può ancora considerarsi pronta per il campionato in quanto è tutt’ora in fase di sviluppo. Nelle ultime settimane sono stati selezionati i team che avranno a disposizione le Energica Corsa per correre la coppa del mondo:

  • Tech 3 Racing
  • LCR Team
  • Marc VDS Racing Team
  • Pramac Racing
  • Angel Nieto Team
  • Esponsorama Avintia Racing
  • Gresini Racing
  • Sky Racing Team VR46
  • Pons Racing
  • Dynavolt Intact GP
  • SIC58 Squadra Corse

Per i piloti che prenderanno parte al campionato,almeno per ora, non si sa nulla. Qui sotto vediamo di nuovo il capolavoro della casa italiana.

motoe-4.jpg

Le caratteristiche tecniche sono consultabili sul sito di Energica. La riportiamo qui sotto:

MOTORE
Sincrono a Magneti Permanenti raffreddato ad olio
VELOCITÀ MAX
250 km/h
POTENZA kW (Hp)
110 kW (147Hp)
COPPIA
200 Nm da 0 a 5000 rpm
BATTERIA
Ioni di Litio ad alta tensione – capacità TBD
RICARICA
Carica Veloce DC Modo 4
CERCHI
Forgiato in alluminio
PNEUMATICI
Michelin
TELAIO
Traliccio in tubi d’acciaio
FORCELLONE
Fuso in alluminio

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Crediti immagini: MotoE Facebook