Le Livree: Ducati

Le Livree: Ducati

2003
2003: La mitica GP3. La prima Desmosedici che ha partecipato al Mondiale MotoGP.
2004
2004: La Desmosedici è sempre stata riconosciuta come una moto “difficile” da portare al limite.
2005
2005: Il nome Desmosedici indica le peculiarità del motore, attualmente unico nel motomondiale poiché dotato di distribuzione desmodromica a sedici valvole.
2006
2006: 4 vittorie in stagione per la GP6.
2007
2007: La GP7 campione del mondo con Stoner.
2008
2008: Stoner non riesce a bissare il successo iridato.
2009
2009: Con Valentino non sembra esserci storia. Anche nel 2009 la Ducati non riesce a vincere il Mondiale.
2010
2010: Stagione anonima che segnerà comunque l’ultima vittoria prima di un lunghissimo digiuno.
2011
2011: Arriva Valentino per inseguire il sogno.
2012
2012: Secondo ed ultimo anno di Rossi sulla rossa. I risultati sperati non sono mai arrivati.
2013
2013: Arriva Dovizioso.
2014
2014: La mano di Gigi dall’Igna porta speranza in una GP14 che inizia a dare segni di una competitività che sembrava persa.
2015
2015: Manca ancora la vittoria ma la Desmosedici è una presenza costante vicino al podio.
2016
2016: Ducati torna alla vittoria con Iannone in Austria, 7 anni dopo l’ultimo successo di Stoner. Ci sarà anche il ritorno alla vittoria per Dovizioso, a Sepang in Malesia.
2017
2017: 6 vittorie per la GP17 che ha permesso a Dovizioso di giocarsi il Mondiale fino all’ultima gara.
motogp-foto-presentazione-ducati-2018-00057.jpg
2018: Dopo la stagione 2017, Ducati non si nasconde e va a caccia del titolo con la nuova moto.